comune-magione
sistema-museo
CERCA
NEWSLETTER
 
 
NEWS
Archivio news
Torna alle news
19 - 20 novembre 2016

Due giorni alla scoperta dell’oro verde con Olivagando

Arte, spettacoli, convegni, natura e buon cibo per apprezzare e conoscere il miglior condimento per la cucina

Ci sarà veramente di tutto, e per tutti, nella due giorni di Olivagando, la manifestazione dedicata all’olio e ai sapori d’autunno in programma il 19 e 20 novembre nel centro storico di Magione. L’iniziativa, organizzata dal comune di Magione in collaborazione con proloco, associazioni e attività commerciali del territorio, offre l’occasione di conoscere uno dei prodotti base della cucina umbra in tutti i suoi aspetti. Dalla mattina del sabato sarà possibile vedere, presso la sala Carpine, le opere selezionate dalla giuria del concorso "MAGÒ (Magione arte e grafica per Olivagando) riservato agli studenti iscritti ai corsi triennali e biennali dell’Accademia di Perugia.

Il pomeriggio alle ore 15,30, da piazza fra’ Giovanni da Pian di Carpine prenderà il via il "Tour di Dottori”, una visita gratuita alle opere del noto artista perugino presenti a Magione, Montecolognola e Monte Sperello con la guida di Giovanni Riganelli. Alle 16, presso l’Officina teatrale La Piazzetta seminario a cura di Assoprol Umbria su "Gli oliveti del Trasimeno: produzione 2016”. L’incontro a cui interverranno esperti dei diversi settori dell’olivicoltura, affrontando, in particolare, i problemi legati alla presenza della mosca delle olive e alla fornitura di agro farmaci per una coltivazione etica e professionale. L’approfondimento dei temi legati all’uso dell’olio, questa volta dal punto di vista storico, prosegue alle 18 con il seminario "Alla mensa di Bertoldo: l’alimentazione contadina tra medioevo e età moderna” con Giovanni Riganelli e Flavio Orsini. Nell’occasione verrà presentato il lavoro realizzato dagli alunni della scuola media Mazzini di Magione su "Non solo cibo. Un viaggio attraverso le nostre tradizioni”.

Novità dell’edizione 2016 la "Cena al Castello con sua maestà l’Olio” che si terrà alle 20.30 nel Castello dei cavalieri di Malta.

Passeggiate a cavallo e a piedi aprono le iniziative di domenica 20 novembre che proseguono alle 10.30 con i bambini impegnati a riscoprire l’antico rito della raccolta delle olive con nonno Emilio. Alle 17, presso il Castello dei cavalieri di Malta premiazione dei vincitori della seconda edizione del concorso "La dolce goccia” a cura di Assoprol Umbria. Alle 18, scalinata Gramsci, il defilé  "Moda sotto gli olivi”.

I pomeriggi di sabato e domenica proseguono con spettacoli musicali e giochi nei diversi luoghi del centro e, dalle 16.30 alle 20, street food con stand di degustazioni e prodotti tipici. Dalla classica bruschetta al particolare gelato all’olio; dai classici quadrucci con i ceci alla cipollata fino al creativo risotto di pesce con zafferano, sono veramente tante le variazioni sul tema dell’olio che potranno essere assaggiate grazie al lavoro di proloco, associazioni, bar e ristoranti.

La manifestazione si chiude con lo spettacolo che apre la stagione teatrale del Mengoni 2016-2017 "La Divina commediola” con Giobbe Covatta.

Nei due giorni della manifestazione sarà possibile visitare la mostra pomologica di varietà di olivo umbre, italiane e straniere allestite in piazza Matteotti; al bar Villa Carpine proiezione di fotografie "Viaggio in Mongolia” a cura di Tina e Antonella. In corso marchesi esposizione di libri antichi e moderni su olio e olivo a cura di Giuseppe Mare.

Lungo le vie e nei negozi saranno allestiti mercatini organizzati da Scuola x Genitori, Circolo didattico di Magione, genitori alunni della Danzetta e Casa Serena. Tutto il programma scaricando la nuova app.



clicca le immagini per ingrandire



Web Agency: Graficherò